CITTÀ DI TORINO e TODAYS
presentano:

TOurDAYS

IL TOUR DI TODAYS PER DARE SPAZIO A CHI CREA SPAZIO
…aspettando TODAYS Festival 2021

L’edizione 2020 di TODAYS Festival, per come era stata immaginata, non ha potuto avere luogo, a causa dell’emergenza sanitaria e delle conseguenti misure restrittive adottate per il contenimento del contagio. Il festival nel suo format originale tornerà la prossima estate, dal 27 al 29 agosto 2021, con la conferma di alcuni tra i principali artisti già previsti per quest’anno. Non si tratta, tuttavia, di un semplice arrivederci: TODAYS ha pensato a TOurDAYS, un percorso lungo un anno, continuativo e capillare, un impegno a sostegno delle attività musicali e dello spettacolo dal vivo, che sfocerà in un tour di appuntamenti diffusi in tutta la città.

L’impatto della crisi dovuta all’emergenza Covid19 ha fortemente colpito il tessuto culturale e produttivo nel primo semestre 2020, e continua ad avere pesanti ripercussioni sull’intero comparto. A causa del mutato contesto in cui si è ora costretti a operare, il divario tra i costi da affrontare per realizzare attività in campo musicale e nello spettacolo dal vivo e i benefici che ne derivano non potrà che aumentare, mettendo in oggettiva difficoltà gli organizzatori del settore. Nei prossimi mesi, molti enti e associazioni dovranno necessariamente ristrutturare i propri eventi, anche prevedendo la possibilità di trasferirli dalle loro sedi naturali a luoghi più rispondenti alle attuali prescrizioni. Questa migrazione comporterà un inevitabile aumento dei costi tecnici, logistici e di allestimento.

Città di Torino e TODAYS Festival presentano il progetto TOurDays e la call for proposal avviata per raccogliere i progetti delle realtà culturali interessate a far parte del network.
La mission di TOurDAYS è ambiziosa: intervenire sul processo di realizzazione, partendo dal progetto, plasmando su di esso il modus operandi e portando avanti per tutto l’anno azioni che valorizzino la musica, gli artisti, i professionisti, gli spazi e il pubblico.
Il progetto nasce dall’esigenza di favorire la creazione e il consolidamento di un network per facilitare lo scambio di esperienze e lo sviluppo di connessioni che possano portare alla nascita di proposte nuove e originali, con l’obiettivo di sostenere la ripartenza delle attività attraverso la coproduzione di appuntamenti culturali che abbiano come protagonisti artisti, associazioni, live club, aziende e fornitori locali in un circuito virtuoso di collaborazioni tra mondo profit e no-profit.
Quando un’associazione desidera realizzare un’attività culturale (concerti, workshop e seminari, conferenze, produzioni, registrazioni in sale prova, ecc.) ha la necessità di sostenere costi fissi e variabili (il noleggio di strumentazione idonea, l’assistenza alla produzione, la promozione, la presenza di personale tecnico e di accoglienza, ecc.): TOurDAYS accompagnerà il processo, lavorando a fianco del soggetto organizzatore sull’ottimizzazione delle risorse a disposizione, sulla valorizzazione dei contenuti proposti e sull’armonizzazione degli stessi con la linea artistica di TODAYS Festival, e contribuirà alla realizzazione tramite un sostegno economico a integrazione dei costi previsti dal budget. I fornitori di servizio (le ditte, i professionisti, i consulenti) potranno continuare a lavorare al costo di mercato senza perdere nel valore delle prestazioni, e gli enti richiedenti il servizio potranno sostenerlo, senza rinunciare alla qualità. Compartecipando alla copertura delle spese, TOurDAYS consentirà di generare guadagno per i fornitori e risparmio per gli organizzatori, che potranno re-investirlo in altre attività.

Per partecipare alla call, i soggetti dovranno presentare entro il 30 Settembre 2020, progetti inediti e originali che abbiano come focus principale la realizzazione di attività/eventi/appuntamenti culturali, musicali, formativi anche in partenariato con realtà non appartenenti al terzo settore (fornitori di servizi, professionisti, start-up, imprese) e in linea con il tema generale Essere connessi: dare spazio a chi crea spazio.
Una commissione valuterà le proposte sulla base della qualità e coerenza con i linguaggi della musica contemporanea, del coinvolgimento più ampio possibile della filiera di maestranze lavorative dello spettacolo, della partecipazione di artisti, tutor, ospiti e aziende dell’area torinese, della capacità di coinvolgimento di nuovi pubblici e di ricaduta fattiva sul territorio locale.
I progetti selezionati entreranno a fare parte del network di TOurDAYS e beneficeranno di un sostegno alla produzione in termini di supporto economico pari a un massimo del 50% del budget previsto e di un percorso di accompagnamento costituito da momenti di progettazione condivisa con la direzione artistica e organizzativa di TODAYS festival.

Si costruirà così un calendario di appuntamenti, performance, laboratori, workshop, seminari, lungo tutto l’anno, fino a confluire nell’edizione 2021 di TODAYS, contribuendo ad arricchire il programma artistico del festival in maniera partecipata.

TODAYS si mette a servizio della musica, con un tour lungo un anno a fianco della comunità culturale della nostra città, nel, con e per il territorio, cercando di intervenire sulle reali esigenze dei professionisti nel concreto del loro lavoro quotidiano e di creare una rete di opportunità per agevolare la filiera e favorire la nascita di nuove idee, di nuovi progetti e nuove alleanze..

“”TODAYS non smentisce la sua attitudine innovativa e, in questo contesto di difficoltà, propone un modello di azione che mantiene in tensione la spinta alla ricerca, con l’obiettivo prioritario di sollecitare e sostenere l’impegno creativo di musicisti, operatori, organizzatori e tecnici del panorama musicale torinese.
Dunque, TOurDAYS è il risultato che ci aspettiamo: un festival che si diffonde in tutta la città, prolungando la sua presenza nel panorama degli eventi musicali, creando un inedito circuito cittadino che si dilunga su un anno, per concludersi nell’edizione di TODAYS 2021.
C’è un’intera Città in questo TOurDAYS. Insieme, per il rilancio di quel composito mondo fatto di artisti, promotori, associazioni, gestori di spazi, fornitori di servizi tecnici, solo per citare alcuni dei soggetti che potranno giovarsi di quest’opportunità. TOurDAYS è la risposta che ci aspettavamo da TODAYS, che ha raccolto la sfida posta dalle nuove condizioni ed ha elaborato un progetto che ha l’ambizione di sostenere e valorizzare la creatività, l’esperienza, la professionalità e la grande disponibilità a mettersi in gioco che contraddistingue il parterre artistico e musicale della nostra città. Oggi, ancora più che in altre occasioni, vogliamo ringraziare Gianluca Gozzi, che anche in questa occasione ha saputo cogliere le urgenze e le esigenze consolidate inventato un meccanismo partecipativo che diventa la rifondazione di un festival che da voce a nuove idee che partono dal nostro tessuto culturale. Con lui ringraziamo la Fondazione per la Cultura e i nostri partner che hanno accolto con entusiasmo l’idea di un
TODAYS che s’impegnasse per farsi promotore di nuove idee per continuare a rendere vivo e attuale tutto quello che gira intorno alla musica””
, dichiara l’Assessora Francesca Leon.


SCARICA IL REGOLAMENTO E FORM DA COMPILARE 


Un progetto di: CITTÀ DI TORINO
Realizzato da: FONDAZIONE PER LA CULTURA TORINO
Partner: IREN
Con il sostegno di: FONDAZIONE COMPAGNIA DI SAN PAOLO – FONDAZIONE CRT
Ideazione e Direzione Artistica: GIANLUCA GOZZI
Sito web: DUNTER
Social media: GIORGIA TOMATIS
Immagine e Grafica: COLLECTIVO_ANDREAPAGANO
Ufficio Stampa: JA.LA MEDIA ACTIVITIES
www.jalamediaactivities.com laura@jalamediaactivities.com +39 339 7154021

Scroll to Top
TICKETS