THE WAR ON DRUGS

THE WAR ON DRUGS

Venerdì 24 agosto, sPAZIO211, h.22:00
Venerdì 24 agosto, sPAZIO211, h.22:00ticket

Se la musica, quella vera, è fatta di emozioni, allora gli War on Drugs sono musica vera!
Dopo aver trionfato all’ultima edizione dei Grammy Awards aggiudicandosi il premio per il Best Rock Album, The War On Drugs arrivano a TODAYS con il loro quarto album “A Deeper Understanding”, pubblicato ad Agosto 2017.
Un disco osannato che è un compendio di guitar rock spaziale e tradizionale allo stesso tempo.
In vetta alle classifiche mondiali, “A Deeper Understanding”, prodotto dal leader cantante Adam Granduciel e registrato e mixato da Shawn Everett (Grammy Award come Best Engineered Album), è il primo album che la band condivide dopo l’acclamato LP del 2014, “Lost In The Dream”.
Thinking Of A Place, Strangest Thing, Holding On, Pain e Nothing To Find sono i singoli pluripremiati estratti.
Trasferitosi a Philadelphia, Adam Granduciel incontra Kurt Ville con il quale inizia a scrivere pezzi e ad esibirsi dal vivo.
I The War on Drugs si formano ufficialmente nel marzo del 2008 con il loro album di debutto, “Wagonwheel Blues”.
Nell’agosto 2011 viene pubblicato il secondo album in studio, “Slave Ambient” e a marzo 2014 “Lost in the Dream”.
“Red Eyes”, il singolo estratto, esemplifica alla perfezione l’album: una sezione ritmica incisiva, la convinzione nella voce di Granduciel, e synth spaziali.
Dopo numerose nomination al Brit Award come Miglior Gruppo Internazionale e Best Breakthrough Act, il 25 agosto 2017 esce “A Deeper Understanding”, ricevendo recensioni entusiaste (All Music 4/5, The Guardian 4/5, NME 4/5, The Observer 4/5, Pitchfork 8.7/10, Q Magazine 4/5, Rolling Stone 4/5, Uncut 8/10) e guadagnandosi un posto in vetta alle classifiche dei migliori album del 2017 su Drowned in Sound, The Indipendent, NME, Pitchfork, Stereogum e Uncut.
Non è solo il racconto di un’esperienza, è l’esperienza stessa, immediata, ripetuta come nuova e sincera a ogni ascolto.

Sito ufficiale

Project